INTERVIEW: La parola a Maria Miccoli, primo arrivo in casa Meccanica Nova per la stagione 2018/2019 alla corte di coach Luca Andreoli, ecco cosa ci ha raccontato…

Arrivi da una stagione a Ragusa, terminata con una bellissima finale scudetto, parlaci della tua annata con tanto di Eurocup… “L’annata appena finita è stata particolarmente intensa per i molti impegni, ma sono contenta di aver avuto la possibilità di disputare un campionato importante come quello dell’Eurocup. Questo mi ha permesso di allenarmi e giocare contro giocatrici di grandissimo spessore dalle quali ho cercato di apprendere il più possibile per migliorarmi ogni giorno di più. Ragusa è una bellissima realtà dove si lavora bene e intensamente, ma sempre in un clima sereno e questo secondo me è stato un fattore fondamentale; ci ha permesso di raggiungere un bellissimo traguardo come quello della Finale Scudetto.”  Un biennio che ti ha portato lo scudetto con Lucca e grandi sfide in Sicilia, ora un nuovo ruolo fatto di minuti e responsabilità, pronta per questa nuova sfida? “Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura. Sicuramente per me sarà un enorme cambiamento, perché vengo da annate importanti dove però le responsabilità erano diverse. Adesso voglio rimettermi in gioco e cercare di dare il massimo ogni giorno lavorando per migliorare ancor di più e fare del mio meglio per il bene della squadra.”  Come saprai Vigarano è un piccolo paese alle porte di Ferrara, cosa ti aspetti da questa nuova avventura? “Mi piacciono i posti tranquilli! Sono sicura che mi troverò bene e che si lavorerà forte fin dal primo giorno. Credo poi sia fondamentale creare un bel gruppo da subito perché, solo così si può aspirare a raggiungere obiettivi sempre migliori.”  La Meccanica Nova è per vocazione un team al lavoro con le giovani(ssime), anche se a soli 23 la tua esperienza sarà importante per farle crescere ed indirizzarle al meglio, pronta anche per questo? “Farò del mio meglio per aiutare le più giovani nel miglior modo possibile. In questi ultimi anni sono sempre stata io la giovane quindi sarà strano cambiare…ruolo, ma lo prendo come una sfida in più e non vedo l’ora di mettermi in gioco anche in questo. Ovviamente ho ancora tanto da imparare io stessa, ma se posso dare una mano lo faccio più che volentieri! Fuori dal campo hai qualche sogno nel cassetto o qualche hobby particolare che curi nel tuo tempo libero? “Non ho nessun hobby in particolare. Sto ancora studiando quindi ogni momento libero sarà buono…per studiare. Mi piace molto viaggiare e vedere posti nuovi, quindi quando ho l’occasione di muovermi, ne approfitto!

In bocca al lupo Maria, a presto…