GIULIA NATALI: LAVORARE FORTE PER DARE SPAZIO E RESPONSABILITA’ AL PROPRIO TALENTO

Nata a Ferrara, classe 2002, 176 cm, rappresenta uno dei migliori prospetti italiani per la sua annata di riferimento ‘02. Guardia versatile dai forti istinti realizzativi, ma può all’occorrenza aiutare a portare palla e direzionare il gioco, aspetto sul quale sta lavorando e dove può ancora crescere molto.

Per quanto giovane vanta già tantissimi traguardi personali e di squadra, al pari della compagna Gilli. All’interno dell’attività di settore giovanile Bk Academy Mirabello ha vinto diversi titoli regionali in tutte le categorie cui ha partecipato (U14, 2 U16, 2 U18), sempre con un ruolo di grande impatto. Negli ultimi anni può contare 4 Finali Nazionali, 5 Interzona, 2 Titoli di Vice Campione U16 (Trieste 2017 e Costa 2018)., un quinto posto U18 (Battipaglia 2018). Per lei inserimento nel miglior quintetto del torneo in entrambe le ultime due edizioni, oltre al titolo di miglior realizzatrice (Costa 2018). Con la maglia dell’Emilia Romagna ha partecipato alle ultime due edizioni del Trofeo delle Regioni (2016 Bologna e 2017 Roseto, con un secondo posto assoluto)

Figlia d’arte, esterna dal grande talento individuale e forti istinti offensivi, ha migliorato esponenzialmente il suo tiro, sia dalla media che dalla lunga distanza, ora maggiormente affidabile che in passato. Crescita anche nella gestione e nel controllo dei possessi, oltre che sempre maggiore leadership e fiducia nei propri mezzi.

Da un paio di stagioni presenza fissa all’interno dell’SSNF, partecipando al Trofeo BAM in Slovenia (miglior rimbalzista), due edizione del Trofeo dell’Amicizia U15 (Spagna 2016 e Grecia 2017), quindi tutto l’emozionante percorso con l’U16 di coach Riccardi fino a conquistare a Bourges la medaglia di bronzo agli Europei 2017.

Pochi giorni fa ha riscritto ogni record di chiamata da parte di una selezione femminile, con l’Italia Senior di Marco Crespi a convocarla a Parma per un raduno della nazionale sperimentale, a 15 anni, 11 mesi e 24 giorni, superando una star affermata come Cecilia Zandalasini.

L’estate proseguirà al pari della propria amica di sempre Gilli, prima con l’attività dell’Italia U17 attesa all’edizione 2018 dei Mondiali a Minsk, quindi dopo qualche giorno di riposo, il passaggio di consegne all’U16 di Coach Lucchesi, per la sua seconda partecipazione consecutiva agli Europei U16 che si terranno a Kaunas nella seconda metà di agosto.

In questa stagione dopo essere stata aggregata alla Meccanica Nova 2016/17, ha fatto l’esordio nella massima serie a 15 anni (season high 8pt e 5reb) con il 60% al tiro, ritagliandosi quasi 9 minuti di media quale cambio degli esterni.

Giulia è ora attesa a un ulteriore salto con un ruolo attivo e costante ad alto livello, con maggiori responsabilità e minutaggio nello scacchiere di coach Luca Andreoli.

Sul fronte personale sta continuando il suo ottimo percorso scolastico al Liceo Scientifico A. Roiti di Ferrara, con cui inizierà il terzo anno ad indirizzo sportivo. Per lei cambio di numero con il passaggio dal 12 allo storico numero 9.

SCHEDA PERSONALE

Ultima Stagione
2,4pt in 8,4min  (66,7% 2pt, 0,0% 3pt, 71,4% 1pt) – 0,4reb + 0,6ast
Carriera
2018/19  Meccanica Nova Vigarano (A1)
2017/18  Meccanica Nova Vigarano (A1) + Bk Academy (Giov.)
2016/17  Bk Academy (Giov.) + Aggregata Serie A
2015/16  Bk Academy (Giov.)
2014/15  Bonfiglioli Ferrara (Giov.)
Bio
Nata a Ferrara, il 21 Giu 2002
Ruolo: Guardia
Alt: 176 cm